Poeta per caso

Pubblicato il

Poeta per caso

Autore : Alcamese
Data di pubblicazione: Dicembre 2018
Genere: Poesia
Pagine: 132
Formato cartaceo
ISBN: 9788832051032

Prezzo:  12,00 euro

Dove cresciavano i gigli

YOUCANPRINT STORE
IBS
FELTRINELLI STORE
UNILIBRO
SANPAOLO STORE
AMAZON

Descrizione

POETA PER CASO

“ Poeta per caso racconta con uno stile personale e inconfondibile un profondo abisso di sentimenti ed emozioni.”

 

In questa raccolta di poesie Alcamese celebra il suo amore per la sua famiglia e la sua terra d’origine, la Sicilia. Quella Sicilia che gli vive nel sangue, infatti nella sua poetica la sua sicilianità è così profonda da sentire ancora quel cordone ombelicale sempre presente e curato in ogni piccola emozione celata in ogni piccolo ricordo.

I suoi versi sono come grappoli d’uva in settembre, capaci di fermentare sensazioni e regalare i valori puri della vita. I suoi versi sono ariosi e musicali, cadenzano il ritmo della quotidianità nella sua essenza più vera, dolori… amori… sofferenze… gioie…, sono i temi centrali della sua poetica, la sua sensibilità si plasma con decisione e con struggente coinvolgimento.

L’AUTORE ALCAMESE – VITO BOLOGNA
ALCAMESE ovvero Vito Bologna, è nato ad Alcamo in provincia di Trapani l’8 Ottobre del 1944, dovette abbandonare la scuola ma questo non gli impedì di impegnarsi per imparare a scrivere e a leggere, scriveva su ogni foglio di carta e acquisiva conoscenza attraverso le riviste di parole crociate,. . continua a leggere

ACQUISTA POETA PER CASO SU AMAZON

 


…..

Un pensiero su “Poeta per caso

  1. Ringrazio il Poeta-Scrittore
    Pekos Julio Esteban

    Da emigrante a cuoco, da cuoco a nonno, da nonno a poeta.
    Sono passaggi, questi, di una vita vissuta con sacrifici e soddisfazioni che fanno di Alcamese, pseudonimo di Vito Bologna, un uomo: punto di riferimento molto importante per questa vita che, quotidianamente, la viviamo con interesse, anche se non rispettiamo tutte le regole.
    Ma Alcamese non è soltanto un punto di riferimento, è molto di più.
    È un poeta che fa risaltare la poesia in modo semplice ma concreto.
    È uno che parla realmente con il cuore; anzi, a dire la verità, è il suo cuore che parla per lui. Le sue liriche costruiscono, pian piano, la vita di un emigrante che, non avendo nulla qui in Italia, decide di partire all’estero.
    Questo poeta nasce dal cuore; quel cuore che ha sofferto in molte circostanze.
    Un cuore che ha visto un mondo diverso, ma mai ha perso la voglia d’esser quello che è stato.
    E la sua patria, la sua Sicilia, non l’ha mai dimenticata; la porta con sé nel cuore e nelle sue poesie.
    Si dice spesso: “Cosa bisogna fare per esser uomo?” Nulla. Bisogna solamente seguire l’istinto, il bisogno di cercare in noi la forza di diventarlo.
    Alcamese è quella forza che in molti di noi manca o addirittura non è mai esistita.
    Se leggiamo la poesia “Un sogno” a pagina centoquattro del suo nuovo libro dal titolo: “Poeta per caso”, leggiamo la vita di un’artista racchiusa in una quartina.
    Il cercare un sogno, sentire il suo dolore, sperare di rivedere la sua Patria, la sua amata Sicilia, vorrei aggiungere.
    Alcamese, non finirà mai di sperare in quel sogno perché è il sogno stesso che lo rende uomo, poeta, sognatore.
    E i sognatori, lo sappiamo tutti, sono poeti che amano il linguaggio del cuore, dell’umiltà; quella concretezza che rende la loro vita leggera a tal punto da non sentire nessun peso. E anche se soffrono, riescono a esser sempre forti; a vincere ogni sfida. La poesia è una delle tante sfide che la vita ci riserva; è guardare oltre l’orizzonte della vita.
    Leggendovi una delle sue tante liriche dal titolo “Il bacio della farfalla”, vi ho letto la realtà delle cose; quel mondo che io chiamo eternità, sofferenza.
    Questo poeta se pur semplice nella sua vita, nel suo modo di fare, mostra il suo valore. Quel valore che si nasconde in ognuno di noi e ci fa crescere e sperare d’essere quello che nella vita non saremo mai.
    Eppure, non è difficile crescere e sperare; è più difficile diventare uomini.
    Alcamese è un uomo. Un uomo che ha saputo creare la sua identità da solo, senza l’aiuto di quella forza che alcune volte ci è ostile.
    E nell’ostilità, a volte, troviamo il coraggio, la forza e il desiderio di riprendersi quella rivincità: la nostra rivincità.
    È una partita che non perderemo assolutamente, perché cadendo la prima volta, sappiamo come rialzarci e continuare a lottare.
    Ma scrivere poesie non è una lotta. È vivere, crescere, sperare di diventare un esempio per se stessi e per gli altri.
    L’autore di “Poeta per caso” è tutto questo; è un insieme di speranze che costruiscono l’immagine giusta che noi tutti da tempo cerchiamo.
    Alcamese, ovvero Vito Bologna, è una delle nostre tante piccole speranze; è poesia nella poesia.

    Pekos Julio Esteban © 2018

Rispondi a Alcamese Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *