Come una folgore nel cielo

Pubblicato il

Come una folgore nel cielo

Autore : Anna Napoli
Data di pubblicazione: Marzo 2019
Genere: Storico
Pagine: 398
Formato cartaceo
ISBN: 9788832051254

Prezzo:  16,90 euro

langsax la spada del re

YOUCANPRINT STORE 
AMAZON
FELTRINELLI
UNILIBRO
IBS 
MONDADORI
LIBRERIAUNIVERSITARIA
GOOGLE BOOKS

 

Descrizione

come una folgore nel cielo

Come una folgore nel cielo. Storia di una vita al di là del tempo

La vita del giovane Cosimo Mancuso viene sconvolta dalla presenza dell’anima errante del valoroso Ammiraglio Nelson che gli si presenta prima sporadicamente poi sempre con più insistenza condizionando le scelte del suo futuro. Cosimo, partendo dalla sua amata terra, la Sicilia, inizia così una vita avventurosa a bordo di navi e baleniere solcando i due oceani americani fino ai ghiacci dell’Alaska.

Con lui la giovane nipote e una contessina veneta che gli darà una figlia del tutto speciale, Emma. Costei sarà il fulcro della vita futura di Cosimo che, legato fin dalla nascita a una dimensione trascendentale, lotterà per la felicità della figlia legata al ritrovamento di un libro esoterico di altri tempi. Cosimo incorrerà prima in un naufragio, poi sarà sottoposto ad antichi riti sciamanici, vivendo situazioni paranormali inverosimili.

In Come una folgore nel cielo sono inserite molte note storiche e biografiche documentabili riguardanti realtà socio-politiche, industriali e commerciali a cavallo dell’unità d’Italia, l’emigrazione degli italiani in America, la loro integrazione nel Nuovo Mondo, le due guerre mondiali ed infine accadimenti socio-politici degli anni Settanta.

 

The life of Cosimo Mancuso is troubled by the wandering soul of courageous Admiral Nelson, first Viscount and first Duke of Bronte, who starts inhabiting his dreams and then  slowly becomes a living presence that will strongly mark the course of his future.

Cosimo will embark on an adventurous journey, sailing from Sicily until the Nordic landscapes of Alaska, aboard merchant and whalers ships across the two American oceans. Accompanying Cosimo throughout his life two women, the young niece and wife Lucia and the beautiful daughter of a venetian Count, Giulia, who will gift Cosimo of his most precious treasure, a little girl named Emma.

The daughter Emma will become the centre of Cosimo’s entire existence; the pursuit of her happiness, inescapably tied to the discovery of a mysterious millenary book, will become the only purpose of his years to come. After encountering a shipwreck, Cosimo will come to face magic, ancient shamanic rituals and inexplicable forces in an attempt to free his soul from a spell that laid upon him since his birth.

The novel features several historical remarks  about the social, political, industrial and commercial landscape in between the years of the Unification of Italy, the emigration of Italians to America and their settlement in the New World, the two World Wars and the political events that populated the 70s.

 

L’AUTRICE ANNA NAPOLI
Gaetana Anna Napoli, autrice del romanzo storico Come una folgore nel cielo,  è nata a Catania dove svolge l’attività libero-professionale di medico per un Ente Pubblico. La sua formazione pre-universitaria è stata prevalentemente umanistica e da sempre si diletta di ricerche storiche e di poesia. Il suo hobby preferito è la lettura…  continua a leggere 

INTERVISTA  L’INTERVISTA ALL’AUTRICE

IL BLOG  https://comeunafolgorenelcielo.blogspot.com/

RECENSIONE  L’articolo sul quotidiano La Sicilia

 


…..

6 pensieri su “Come una folgore nel cielo

  1. Penso di essere uno dei primissimi ad averlo letto, per graziosa donazione dell’autrice!
    Mi sento in obbligo di un primo commento!
    Scrittura piana, scorrevole “naturale” quasi un dialogo con se stessa!
    Sono quello che si dice un pragmatico “razionale” quasi un negazionista! Eppure, “Ella” mi trascina, mi coinvolge in una situazione “al di là del tempo”.
    Ma esiste un al di là del tempo, specialmente con passioni “terrene” memorie ancestrali che sembra si “riproducano”. Somiglianze fisiche e psicologiche?!!!
    L’autrice scolpisce i protagonisti, non dimenticando coprotagonisti e caratteristi, come se fosse partecipe e presente nella vita di ciascuno di loro!
    Gli inserimenti storici non “slegano” con le vicissitudini familiari, anzi ne scandiscono (il bioritmo) il tempo. Inserimenti che postulano una accurata puntuale ricerca con intelligente connessione narrativa!
    Dejavú che sono coerenti con il tema narrativo!
    Che dire, tra le altre, dell’escamotage dello sciamano! Ti fa sentire quasi di essere presente, e nostalgico di non aver bevuto “il magico intruglio” anche tu!
    E le lettere dal passato? e il “BAULE”!
    Mi taccio, non posso raccontare tutto, se no che gusto provereste?
    Anche se “agnostico” nella vita, apprezzo molto l’approccio della scrittrice!
    Buon libro e ad maiora!
    Buon rapporto qualità prezzo!

  2. Un romanzo ricco di spunti di riflessione con un ritmo ben dosato passando da momenti più lenti e cadenzati, ad altri, più incalzanti e veloci. I personaggi sono ben tratteggiati, mentre luoghi e situazioni sono descritti in modo coinvolgente e puntuale così che al lettore sembra di essere lì presente insieme con i protagonisti della storia. Un’ottima prova letteraria, impreziosita da documentabili cenni storici del periodo in cui è stata ambientata. Un romanzo ben organizzato nella struttura e caratterizzato da una scrittura fluida e da uno stile molto curato e particolare. Eccellente l’uso degli incipit. Un ottimo libro per tutti da leggere e consigliare.

  3. Vi è mai capitato di svegliarvi all’improvviso, con la sensazione di aver fatto un sogno o forse un incubo e la certezza che quella sensazione, quella presenza, ve la porterete addosso tutto il giorno? E’ ciò che, più o meno, vive Cosimo, un giovane uomo che per strane circostanze, dovrà suo malgrado convivere con una ingombrante presenza che condizionerà la sua vita e quella delle persone a lui vicine.
    Cosimo e Giulia si amano di un amore che va oltre il tempo e lo spazio, contro i costumi di un’epoca che sarà spazzata via dalla modernità del nuovo secolo ma che, per ora, ancora impone le sue convenzioni, i suoi valori. Nonostante gli ostacoli che si frappongono tra loro, la passione l’avrà vinta su tutto, anche al prezzo di spezzare i legami familiari e della sofferenza di persone innocenti e inconsapevoli.
    Una storia che si dipana attraverso secoli e continenti, che si tramanda di generazione in generazione come una scomoda eredità da scontare, alla ricerca del filo che lega i protagonisti a personaggi del passato e che li porterà a vivere tante vite, in un intreccio di emozioni, avventure, incontri che tengono il lettore avvinghiato alla storia. Un libro che, più che leggerlo, si vive come un viaggio, nello spazio e nel tempo, grazie allo stile narrativo scorrevole ma raffinatamente letterario, accurato nella ricostruzione storica ma sempre vivace e interessante nel racconto della quotidianità.
    Un romanzo che mette a confronto verità storiche e esoterismo, ma che mostra come, alla fin fine, siamo sempre noi i protagonisti della nostra vita se sappiamo accettare il “magico” e la straordinarietà di cui è fatta la nostra esistenza.

  4. Se mi si chiedesse di definire in due parole questo romanzo, risponderei che è una vera e propria “scultura letteraria ”, pensata e scritta nei suoi minimi dettagli. L’intreccio è ben costruito, non è mai scontato, anzi, presenta colpi di scena continui, ed essendo molto scorrevole la forma narrativa, invoglia il lettore a leggere più pagine possibili poiché la curiosità del susseguirsi degli eventi resta primaria fino alla fine. La minuzia al dettaglio porta la mente ad intraprendere continui “viaggi” nel tempo lasciando, in determinati punti della narrazione, anche lo spazio alla riflessione .. Se mi si chiedesse se ne consigliassi la lettura, risponderei decisamente Si e anche lo regalerei; non e’ un libro che annoia, anzi rilassa e smorza la frenetica routine della giornata ..
    “Leggere per Credere” 🙂

  5. Se dovessi definire con una parola “Come una folgore nel cielo” direi che è un romanzo “inconsueto”. La storia è di forte interesse e capace di appassionare il lettore quasi trascinandolo emotivamente nelle vicende narrate. Lo stile molto curato e raffinato è caratterizzato da un’esposizione sempre chiara e fluida e da una scrittura veramente efficace capace di tenerti incollato al libro senza permetterti di distrarti o di fermarti nonostante una trama varia e complessa che si snoda con agilità nell’arco di oltre un secolo e in luoghi molto diversi fra loro. Anche se il romanzo è naturalmente frutto della fervida fantasia dell’autrice, vi si trovano molti elementi storici e socio-politici del tempo accuratamente incastonati e perfettamente amalgamati con le insolite quanto misteriose vicissitudini dei protagonisti, cosa che rende la narrazione avvincente, piena di ritmo e con una “suspence” tipica di un giallo. Consigliatissimo.

  6. Romanzo straordinario e avvincente, magistralmente scritto, che ti rapisce portandoti indietro nel tempo e facendoti viaggiare per tutto il mondo (partendo dalla Sicilia per arrivare fino in Texas e in Alaska, e ancora a Venezia, Napoli, Londra). Ti appassiona e ti tiene incollato al libro con le vicende di una famiglia in cui il filo conduttore è l’amore immenso, assoluto, indissolubile che va oltre il tempo, le distanze e le avversità, e si intreccia con le avventure in mare, i sogni, i misteri e l’esoterismo coinvolgendo il lettore fino alla fine. Leggetelo e vi conquisterà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *