Come una folgore nel cielo

Come una folgore nel cielo

Autore : Anna Napoli
Data di pubblicazione: 2018
Genere: Storico/Esoterico
Pagine: 398
Formato cartaceo
ISBN: 9788832051254

Prezzo:  16,90 euro

langsax la spada del re

YOUCANPRINT STORE 
AMAZON
FELTRINELLI
MONDADORI
IBS
UNILIBRO

LIBRERIAUNIVERSITARIA

 

 

Come una folgore nel cielo

come una folgore nel cielo

La vita del giovane Cosimo Mancuso viene sconvolta dalla presenza dell’anima errante del valoroso Ammiraglio Nelson che gli si presenta prima sporadicamente poi sempre con più insistenza condizionando le scelte del suo futuro. Cosimo inizia così una vita avventurosa a bordo di navi e baleniere solcando i due oceani americani fino ai ghiacci dell’Alaska.

Con lui la giovane nipote ed una contessina veneta che gli darà una figlia del tutto speciale, Emma. Costei sarà il fulcro della vita futura di Cosimo che, legato fin dalla nascita a una dimensione trascendentale, lotterà per la felicità della figlia legata al ritrovamento di un libro esoterico di altri tempi. Cosimo incorrerà prima in un naufragio, poi sarà sottoposto ad antichi riti sciamanici, vivendo situazioni paranormali inverosimili.

 

 

anna napoliL’AUTRICE ANNA NAPOLI
Gaetana Anna Napoli è nata a Catania dove svolge l’attività libero-professionale di medico per un Ente Pubblico. La sua formazione pre-universitaria è stata prevalentemente umanistica e da sempre si diletta di ricerche storiche e di poesia….  continua a leggere  

.


INTERVISTA  L’INTERVISTA ALL’AUTRICE

 


…..

12 recensioni per Come una folgore nel cielo

  1. Celona Girolamo Maria

    Penso di essere uno dei primissimi ad averlo letto, per graziosa donazione dell’autrice!
    Mi sento in obbligo di un primo commento!
    Scrittura piana, scorrevole “naturale” quasi un dialogo con se stessa!
    Sono quello che si dice un pragmatico “razionale” quasi un negazionista! Eppure, “Ella” mi trascina, mi coinvolge in una situazione “al di là del tempo”.
    Ma esiste un al di là del tempo, specialmente con passioni “terrene” memorie ancestrali che sembra si “riproducano”. Somiglianze fisiche e psicologiche?!!!
    L’autrice scolpisce i protagonisti, non dimenticando coprotagonisti e caratteristi, come se fosse partecipe e presente nella vita di ciascuno di loro!
    Gli inserimenti storici non “slegano” con le vicissitudini familiari, anzi ne scandiscono (il bioritmo) il tempo. Inserimenti che postulano una accurata puntuale ricerca con intelligente connessione narrativa!
    Dejavú che sono coerenti con il tema narrativo!
    Che dire, tra le altre, dell’escamotage dello sciamano! Ti fa sentire quasi di essere presente, e nostalgico di non aver bevuto “il magico intruglio” anche tu!
    E le lettere dal passato? e il “BAULE”!
    Mi taccio, non posso raccontare tutto, se no che gusto provereste?
    Anche se “agnostico” nella vita, apprezzo molto l’approccio della scrittrice!
    Buon libro e ad maiora!
    Buon rapporto qualità prezzo!

  2. LISA

    Un romanzo ricco di spunti di riflessione con un ritmo ben dosato passando da momenti più lenti e cadenzati, ad altri, più incalzanti e veloci. I personaggi sono ben tratteggiati, mentre luoghi e situazioni sono descritti in modo coinvolgente e puntuale così che al lettore sembra di essere lì presente insieme con i protagonisti della storia. Un’ottima prova letteraria, impreziosita da documentabili cenni storici del periodo in cui è stata ambientata. Un romanzo ben organizzato nella struttura e caratterizzato da una scrittura fluida e da uno stile molto curato e particolare. Eccellente l’uso degli incipit. Un ottimo libro per tutti da leggere e consigliare.

  3. Denia Priami

    Vi è mai capitato di svegliarvi all’improvviso, con la sensazione di aver fatto un sogno o forse un incubo e la certezza che quella sensazione, quella presenza, ve la porterete addosso tutto il giorno? E’ ciò che, più o meno, vive Cosimo, un giovane uomo che per strane circostanze, dovrà suo malgrado convivere con una ingombrante presenza che condizionerà la sua vita e quella delle persone a lui vicine.
    Cosimo e Giulia si amano di un amore che va oltre il tempo e lo spazio, contro i costumi di un’epoca che sarà spazzata via dalla modernità del nuovo secolo ma che, per ora, ancora impone le sue convenzioni, i suoi valori. Nonostante gli ostacoli che si frappongono tra loro, la passione l’avrà vinta su tutto, anche al prezzo di spezzare i legami familiari e della sofferenza di persone innocenti e inconsapevoli.
    Una storia che si dipana attraverso secoli e continenti, che si tramanda di generazione in generazione come una scomoda eredità da scontare, alla ricerca del filo che lega i protagonisti a personaggi del passato e che li porterà a vivere tante vite, in un intreccio di emozioni, avventure, incontri che tengono il lettore avvinghiato alla storia. Un libro che, più che leggerlo, si vive come un viaggio, nello spazio e nel tempo, grazie allo stile narrativo scorrevole ma raffinatamente letterario, accurato nella ricostruzione storica ma sempre vivace e interessante nel racconto della quotidianità.
    Un romanzo che mette a confronto verità storiche e esoterismo, ma che mostra come, alla fin fine, siamo sempre noi i protagonisti della nostra vita se sappiamo accettare il “magico” e la straordinarietà di cui è fatta la nostra esistenza.

  4. Ruzzena

    Se mi si chiedesse di definire in due parole questo romanzo, risponderei che è una vera e propria “scultura letteraria ”, pensata e scritta nei suoi minimi dettagli. L’intreccio è ben costruito, non è mai scontato, anzi, presenta colpi di scena continui, ed essendo molto scorrevole la forma narrativa, invoglia il lettore a leggere più pagine possibili poiché la curiosità del susseguirsi degli eventi resta primaria fino alla fine. La minuzia al dettaglio porta la mente ad intraprendere continui “viaggi” nel tempo lasciando, in determinati punti della narrazione, anche lo spazio alla riflessione .. Se mi si chiedesse se ne consigliassi la lettura, risponderei decisamente Si e anche lo regalerei; non e’ un libro che annoia, anzi rilassa e smorza la frenetica routine della giornata ..
    “Leggere per Credere” 🙂

  5. Giovanni

    Se dovessi definire con una parola “Come una folgore nel cielo” direi che è un romanzo “inconsueto”. La storia è di forte interesse e capace di appassionare il lettore quasi trascinandolo emotivamente nelle vicende narrate. Lo stile molto curato e raffinato è caratterizzato da un’esposizione sempre chiara e fluida e da una scrittura veramente efficace capace di tenerti incollato al libro senza permetterti di distrarti o di fermarti nonostante una trama varia e complessa che si snoda con agilità nell’arco di oltre un secolo e in luoghi molto diversi fra loro. Anche se il romanzo è naturalmente frutto della fervida fantasia dell’autrice, vi si trovano molti elementi storici e socio-politici del tempo accuratamente incastonati e perfettamente amalgamati con le insolite quanto misteriose vicissitudini dei protagonisti, cosa che rende la narrazione avvincente, piena di ritmo e con una “suspence” tipica di un giallo. Consigliatissimo.

  6. Marina

    Romanzo straordinario e avvincente, magistralmente scritto, che ti rapisce portandoti indietro nel tempo e facendoti viaggiare per tutto il mondo (partendo dalla Sicilia per arrivare fino in Texas e in Alaska, e ancora a Venezia, Napoli, Londra). Ti appassiona e ti tiene incollato al libro con le vicende di una famiglia in cui il filo conduttore è l’amore immenso, assoluto, indissolubile che va oltre il tempo, le distanze e le avversità, e si intreccia con le avventure in mare, i sogni, i misteri e l’esoterismo coinvolgendo il lettore fino alla fine. Leggetelo e vi conquisterà!

  7. Mara C

    Trama avvincente, il passato e il presente l’amore e

    l’avventura si intrecciano nella vita dei personaggi rendendoli unici,grazie anche ai momenti “esoterici”.Complimenti alla neo scrittrice!

  8. Silvia Mangione

    Un romanzo scritto in modo eccellente, che appassiona il lettore che ama l’avventura, i viaggi , i sogni, l’amore e il sovrannaturale.
    Un racconto infarcito di elementi storici perfettamente studiati e arricchiti da un sapore esoterico.
    Una dolce malinconia accompagna la lettura di questo libro che narra le emozioni, i sentimenti della vita che trascorre, delle generazioni che si susseguono, ma dove restano fermi i valori della famiglia, delle tradizioni e dell’amore.
    Un libro da leggere per arricchire animo e cultura!

  9. Patrizia Sorge

    Bellissimo romanzo storico, assolutamente degno di nota in tutti i suoi particolari. Estremamente avvincente la trama, la quale si sviluppa partendo dalla nostra Sicilia, fino in Texas e in Alaska e ancora Venezia, Napoli, Londra. Gli scenari sono tutti accuratamente e fedelmente descritti, ma senza mai tediare il lettore con inutili dispersioni. L’intreccio è molto complesso ed il lettore deve rendersi disponibile a dedicarvi la propria totale attenzione, richiesta alla quale ho aderito molto volentieri poiché l’autrice sa esattamente come mantenere desta e viva la curiosità di chi assapora la sua opera. Una caratteristica particolare di questo romanzo sta nell’abilità con la quale Anna Napoli ha saputo descrivere i personaggi che popolano la vicenda, dalle figure storiche realmente esistite nel contesto preso in esame ai comprimari inseriti ad arte per concorrere allo svolgimento delle intriganti vicende. Leggendo di ognuno di loro, ho avuto la netta sensazione di poterlo vedere, sentire, percepire, di coglierne l’essenza come se si trovasse lì accanto a me, uscito o uscita dalle pagine grazie alla sublime efficacia della penna che ne ha tratteggiato l’immagine. Ciascuno, in modo consapevole o meno, ha un segreto da nascondere, oppure è suo malgrado partecipe di una verità che concorre alla rivelazione di un mistero. Non poteva mancare in questa narrazione un riferimento alla magia, alla stregoneria, alle pratiche esoteriche, elementi che contribuiscono a rendere ancor più avvincente ed appetibile la lettura.
    Lo stile dell’autrice è assolutamente perfetto, gradevolissimo, chiaro, eloquente, capace di una proprietà descrittiva fuori dal comune, coinvolgente e vivificante. L’esposizione è organizzata in modo tale da connettere tra loro gli accadimenti narrati capitolo dopo capitolo in modo esaustivo e ben comprensibile. L’inserimento della porzione romanzesca all’interno del contesto storico di riferimento è molto ben studiata e rappresenta una delle caratteristiche più pregevoli di quest’opera letteraria. Il ritmo con il quale gli eventi si susseguono è incalzante, motivo per il quale separarsi dalla lettura non è facile; è questo un racconto che trascina il lettore in modo del tutto speciale.
    Lettura assolutamente imperdibile per tutti coloro che amano il romanzo storico, ma parimenti interessante per gli appassionati di altri generi letterari per la suspense, il mistero e gli intrighi ai quali l’autrice ha saputo dar voce, collocandoli in uno scenario lontano dai giorni nostri.

  10. Patrizia Sorge

    “Come una folgore nel cielo” è un libro scritto in maniera eccellente, dove l’autrice riesce a narrare la storia in modo perfetto e gradevole riuscendo a mantenere sempre viva l’attenzione del lettore grazie ai riferimenti esoterici che rendono più avvincente la la lettura.
    Gli scenari sono accuratamente descritti ma, ancor di più i personaggi che prendono parte a questa narrazione, che inconsapevoli partecipano alla rivelazione di un mistero.
    Consiglio vivamente la lettura di questo libro per tutti coloro che amano un romanzo pieno di suspance, mistero, amore e avventura.

  11. Patrizia Sorge

    “Come una folgore nel cielo”, è un libro scritto in maniera eccellente, dove l’autrice riesce a narrare la storia in modo perfetto e gradevole riuscendo a mantenere sempre viva l’attenzione del lettore grazie anche ai riferimenti esoterici che rendono più avvincente la lettura.
    Gli scenari sono accuratamente descritti ma, ancor di più i personaggi che prendono parte a questa narrazione che, inconsapevoli partecipano alla rivelazione di un mistero.
    Consiglio vivamente la lettura di questo libro per tutti coloro che amano un romanzo pieno di suspense, mistero, amore e avventura.

  12. ROSSELLA DE FRANCESCHI

    “L’ordine di salpare per tutte le navi era arrivato inaspettatamente nelle prime ore del pomeriggio.. “

    Inizia così il prologo del romanzo – Come una folgore nel Cielo- e così inizia il viaggio del lettore scoprendo riga dopo riga, pagina dopo pagina, un mondo fuori dal tempo dove si intreccia la storia di Cosimo Mancuso. Un romanzo godibile, intrigante, scorrevole, capace di sollecitare il lettore con interessanti e misteriosi elementi ai quali neppure la scrivente si è sottratta.
    Anna Napoli, l’autrice del romanzo, sembra voler condurre il lettore, negli stessi incantesimi che possono guidare ogni storia di vita familiare, mettendo insieme elementi storici, valori, tradizioni e mistero. Chi non è salito nella soffitta della nonna a rovistare nel baule, a cercare i segni del tempo trascorso, le impronte lasciate dagli eventi? E non è forse questa la magia del romanzo che cattura sul crinale della storia di Cosimo e della figlia Emma? In una lettura junghiana, oserei dire che, sicuramente la sua funzione a un livello narrativo primario, è di portare il racconto dentro il microcosmo di Cosimo e, attraverso esso, condurre il lettore a far proprio ogni personaggio di questo microcosmo, per infondergli anima, respiro e nuova vita. In fondo, siamo tutti legati ad una dimensione trascendente che si rivela a noi attraverso piccoli segni pronti a saltar fuori come un foglietto ingiallito: “sulu ‘ntra li mani so’ so’ patruni si fa capìri”

    Assolutamente da leggere!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.